Osteoporosi in menopausa e rimedi efficaci

Come fare a mantenere le ossa forti durante la menopausa?


Per fronteggiare efficacemente l'osteoporosi in menopausa i rimedi sono numerosi, ma andiamo per gradi, e cerchiamo prima di comprendere come mai vi è una stretta correlazione tra questa temuta patologia e la menopausa.

 

La menopausa, come noto, è un particolare periodo della vita che si manfesta di norma attorno ai 45 anni (anche se non sono da escludere ritardi o casi precoci), e che corrisponde alla perdita della fertilità femminile. Si tratta di una fase del tutto naturale, dunque non deve essere vissuta come se si trattasse di una patologia o comunque con una particolare preoccupazione; ogni donna, infatti, è destinata a viverla.

 

Gli scombussolamenti ormonali che si verificano nell'organismo sono importanti, dunque non sono da escludere disturbi fisici di vario tipo, come è il caso ad esempio delle vampate di calore. Le vampate di calore non rappresentano un pericolo per la salute, tuttavia, non c'è dubbio, implicano una condizione di particolare disagio e fastidio nella donna che le vive.


Le vampate di calore sono infatti dei fenomeni che si verificano con una certa frequenza durante la menopausa e che, fortunatamente, hanno una durata decisamente ridotta, di appena pochi minuti. In questo frangente, però, la donna è interessata da temperature corporee molto alte, da un'intensa sudorazione, da difficoltà respiratorie... proprio per questi motivi, quindi, le vampate di calore sono sicuramente molto temute.


Un'alimentazione corretta è sicuramente il rimedio più indicato per fronteggiare queste problematiche, ed allo stesso tempo si può scegliere di utilizzare degli integratori alimentari specifici per attenuare l'entità delle vampate, come ad esempio quelli a base di isoflavoni di soia.


Allo stesso modo, inoltre, può accadere che la donna in menopausa sia interessata da repentini aumenti di peso, che possono essere messi in relazione diretta con gli scombussolamenti ormonali che avvengono nell'organismo durante questa fase biologica.


Per mantenere un buon pesoforma, e soprattutto per conservare uno stato di salute ottimale, è sicuramente l'ideale rivolgersi ad un nutrizionista che possa progettare una dieta personalizzata, valutando con la dovuta accortezza le reali necessità nutrizionali della singola cliente.


In generale, ad ogni modo, si può certamente affermare che una donna che convive con la menopausa deve alimentarsi in modo sano e leggero, prediligendo gli alimenti ricchi di fibre ed evitando quelli più pesanti ed elaborati. Allo stesso tempo, inoltre, si dovranno consumare buone quantità di vitamine e di sali minerali, ed è importante mantenere il fisico ben idratato bevendo molta acqua durante il giorno.


Oltre a tutti questi aspetti, dunque, per quale motivo la menopausa è messa in relazione con l'osteoporosi?


La menopausa può effettivamente comportare un indebolimento della struttura ossea il quale, in alcuni casi, può divenire sinonimo di fenomeni particolarmente gravi, come è il caso appunto dell'osteoporosi.

 

Dunque, per evitare l'osteoporosi in menopausa quali sono i rimedi?

 

Anzitutto, l'alimentazione ha certamente un ruolo fondamentale. Per mantenere un apparato osseo robusto e forte anche durante la menopausa, è necessario seguire un regime alimentare particolarmente ricco di calcio, sostanza che, come risaputo, "nutre" le ossa rendendole sane e resistenti.

 

Allo stesso modo è importante svolgere una sana attività sportiva, ovviamente commisurata all'età ed alle capacità fisiche della persona: praticare del movimento fisico con regolarità, infatti, aiuta non poco a mantenere le ossa forti.


Alcuni medici, inoltre, suggeriscono alle donne in menopausa di esporti frequentemente, durante i mesi estivi, ai raggi del sole: i raggi solari hanno infatti una proprietà che può rivelarsi molto interessante in questi casi, ovvero quella di favorire il reale assorbimento del calcio da parte delle ossa. 

 

Decisamente da evitare tutti i vizi poco salutari, soprattutto il fumo, inoltre per l'osteoporosi in menopausa tra i rimedi vi è anche quello di prendere il sole nei mesi più caldi: l'esposizione ai raggi solari, infatti, favorisce l'assimilazione del calcio da parte delle ossa.

 

comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Approfondimenti

Cure naturali osteoporosi in menopausa

Cure naturali osteoporosi in menopausa Quali possono essere delle valide cure naturali per l' osteoporosi in menopausa ? Ancor prima di approfondire questo interessante argomento, è... Leggi tutto

Menopausa e ritenzione idrica: che relazione c'è?

Menopausa e ritenzione idrica: che relazione c'è? Esiste un legame tra menopausa e ritenzione idrica? Moltissime donne che vivono questa particolare fase della vita, che consiste nella perdita... Leggi tutto

Curare la ritenzione idrica in menopausa

Curare la ritenzione idrica in menopausa Come si può fare a curare efficacemente la ritenzione idrica in menopausa ? Come risaputo, la ritenzione idrica è uno dei fattori alla base della... Leggi tutto

Top news

Caduta capelli in menopausa: perchè avviene?

Caduta capelli in menopausa: perchè avviene? La caduta dei capelli in menopausa può rappresentare, per molte donne, un problema da non sottovalutare; è tutt'altro che raro, infatti, che... Leggi tutto

Relazione tra cellulite e menopausa

Relazione tra cellulite e menopausa Come mai vi è un legame piuttosto stretto tra cellulite e menopausa ? Per capire bene questo aspetto, è utile capire bene cosa è la menopausa e... Leggi tutto

Come evitare di perdere i capelli in menopausa

Come evitare di perdere i capelli in menopausa Come fare per evitare di perdere i capelli in menopausa ? Moltissime donne che vivono questa partiolare fase della vita, la quale corrisponde, come... Leggi tutto