Dieta in menopausa precoce: cosa mangiare e cosa evitare?

Come alimentarsi in caso di menopausa precoce?


Seguire una buona dieta in menopausa precoce è fondamentale per vivere al meglio questa fase della vita che si rivela spesso ricca di piccolo fastidi di natura fisica e psichica.

 

Come risaputo, la menopausa è un periodo che corrisponde alla perdita della fertilità, il quale si presenta indicativamente attorno ai 45 anni. Sebbene nella grande maggioranza dei casi sia proprio questa l'età media, non sono affatto da escludere dei casi in cui la menopausa viene a presentarsi molto prima


E' difficile capire per quali ragioni una menopausa può manifestarsi in anticipo; sicuramente mantenere un buon stato di salute, uno stile di vita sano ed alimentarsi in modo corretto sono dei suggerimenti che, se tenuti bene in considerazione, possono ritardare non poco l'avvento della menopausa, ma ovviamente può accadere allo stesso modo che una menopausa si possa verificare in leggero anticipo rispetto all'età media.


Ad ogni modo, qualora ciò dovesse verificarsi non deve essere vissuto con disagio: la menopausa è una fase assolutamente naturale che, se affrontata con le dovute accortezze, non comporta alcun genere di fastidio fisico e psicologico.

 

Disturbi tipici della menopausa possono essere, ad esempio, degli indebolimenti della struttura ossea, degli improvvisi aumenti di peso, degli stati psichici di depressione oppure degli sbalzi d'umore evidenti, oppure anche le classiche vampate di calore, ovvero degli improvvisi aumenti della temperatura corporea che comportano palpitazioni, sudorazione ed un senso di malessere diffuso.

 

L'alimentazione è assolutamente fondamentale per vivere al meglio la menopausa, dunque seguire un'adeguata dieta in menopausa precoce, così come in una menopausa presentatasi nella fascia di età più comune, può aiutare non poco ad evitare i vari fastidi correlati agli scombussolamenti ormonali tipici del periodo.

 

In generale è bene scegliere grassi e proteine di natura vegetale piuttosto che animale, o comunque preferire le carni bianche a quelle rosse ed evitare cibi particolarmente pesanti, come ad esempio il formaggio o altri piatti molto elaborati. 

 

Fondamentale è l'apporto di calcio, utile a mantenere forte l'apparato scheletrico in questa fase in cui le ossa tengono a perdere vigore, ridurre il sale e tutti i condimenti pesanti, scegliere cibi semplici e facilmente digeribili e garantirsi un adeguato apporto di fibre.

 

In una dieta in menopausa precoce, inoltre, è utilissimo bere importanti quantità d'acqua, anche lontano dai pasti, per agevolare la preziosa funzione dei reni; può essere un'ottima idea infine quella di utilizzare un integratore alimentare di qualità.


Gli integratori per menopausa che, più frequentemente, sono suggeriti alle donne che vivono questa fase prevedono una composizione ricca di isoflavoni di soia, sostanze naturali che si rivelano particolarmente utili per questo genere di necessità.


Gli isoflavoni di soia non solo rappresentano ben più di un semplice supporto alla dieta per menopausa che si sta seguendo, ma consentono anche di ridurre in maniera consistente, sia a livello di quantità che di entità, le vampate di calore, ovvero la manifestazione più tipica, nonchè quella più fastidiosa, della menopausa.


Nel caso in cui si abbia necessità di seguire una dieta per menopausa, che si tratti di una menopausa precoce o sopraggiunta in età consueta, è sicuramente un consiglio importantissimo quello di rivolgersi ad un nutrizionista, aldilà dei consigli a carattere generale che si sono forniti in precedenza.


Solo e soltanto il nutrizionista, d'altronde, può effettuare questo tipo di consulenza, ed un professionista con queste competenze può certamente valutare con la dovuta attenzione tutti gli aspetti che riguardano la loro cliente, suggerendo una dieta ad hoc.


Le differenze tra una dieta dedicata alla menopausa precoce ed una dieta per una menopausa in età normale non sono particolarmente rilevanti: i principi a cui attenersi per vivere questa fase nel miglior modo possibile sono i medesimi; le principali differenze tra i vari regimi alimentari che verranno proposti dipenderanno soprattutto dalle caratteristiche che riguardano la singola persona, e non l'età in cui la menopasa è venuta a manifestarsi.

 

comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Approfondimenti

Diete per donne in menopausa: alcuni consigli utili

Diete per donne in menopausa: alcuni consigli utili Seguire delle buone diete per donne in menopausa in questa delicata fase della vita è utilissimo per vivere in maniera serena e senza particolari... Leggi tutto

Diete per menopausa: quali principi nutrizionali prevedono?

Diete per menopausa: quali principi nutrizionali prevedono? Seguire delle diete per menopausa adeguate al particolare momento che si sta vivendo è certamente molto importante per superare senza alcun... Leggi tutto

Menopausa e ritenzione idrica: che relazione c'è?

Menopausa e ritenzione idrica: che relazione c'è? Esiste un legame tra menopausa e ritenzione idrica? Moltissime donne che vivono questa particolare fase della vita, che consiste nella perdita... Leggi tutto

Top news

Caduta capelli in menopausa: perchè avviene?

Caduta capelli in menopausa: perchè avviene? La caduta dei capelli in menopausa può rappresentare, per molte donne, un problema da non sottovalutare; è tutt'altro che raro, infatti, che... Leggi tutto

Relazione tra cellulite e menopausa

Relazione tra cellulite e menopausa Come mai vi è un legame piuttosto stretto tra cellulite e menopausa ? Per capire bene questo aspetto, è utile capire bene cosa è la menopausa e... Leggi tutto

Come evitare di perdere i capelli in menopausa

Come evitare di perdere i capelli in menopausa Come fare per evitare di perdere i capelli in menopausa ? Moltissime donne che vivono questa partiolare fase della vita, la quale corrisponde, come... Leggi tutto