Come curare l'ansia in menopausa

Come curare gli stati di ansia tipici della menopausa?


Curare l'ansia in menopausa con delle valide terapie è una necessità di moltissime donne che si ritrovano a vivere questa fase della vita che corrisponde alla perdita della fertilità.

 

Come risaputo, la menopausa non è una patologia, ma si tratta esclusivamente di un naturale periodo della vita in cui la donna perde fertilità, appunto, ed in cui si verificano una serie di importanti scombussolamenti a livello ormonale.

 

La menopausa può comportare dunque disturbi di varia natura, che sono oramai molto conosciuti.


Una manifestazione assolutamente tipica della menopausa è rappresentata, ad esempio, dalle vampate di calore, dei fenomeni circoscritti ad alcuni minuti i quali, tuttavia, possono manifestarsi in modo piuttosto acuto e fastidioso.


Durante le vampate di calore la temperatura del corpo aumenta improvvisamente, la sudorazione si fa copiosa, il battito del cuore accelera, e di conseguenza la donna è interessata da una spiacevole sensazione. Non si tratta, fortuntamente, di manifestazioni pericolose, ma l vampate di calore sono certamente uno dei fastidi più importanti per la donna che affronta la menopausa.


Allo stesso modo, inoltre, durante la menopausa si possono verificare dei repentini aumenti di peso, ragion per cui capita che le donne che vivono questa fase abbiano timore di perdere un buon stato di forma. Seguire una dieta specifica per menopausa ed eventualmente affidarsi all'esperienza di un nutrizionista può certamente essere, da questo punto di vista, un ottimo suggerimento.


Altra problematica piuttosto frequente che riguarda le donne in menopausa è rappresentata inoltre dall'indebolimento della struttura ossea, ragion per cui è sicuramente importante prevedere un'alimentazione ricca di calcio e praticare una sana e leggera attività fisica, in modo da mantenere le ossa sufficientemente forti.


Oltre alle criticità a cui abbiamo appena fatto riferimento, può accadere che in menopausa vi siano delle problematiche a carattere psicologico, strettamente connesse con la particolare fase ormonale che si sta vivendo e che meritano sicuramente grande attenzione. 

 

Ovviamente, tutti gli stati patologici di natura psichica possono avere delle origini molto complesse, e meritano senza dubbio la consulenza di un medico con specifiche competenze; tuttavia se curare l'ansia in menopausa è un'esigenza così diffusa, in questa fase della vita c'è sicuramente una stretta relazione con le variazioni ormonali che si manifestano nell'organismo.

 

Anzitutto, dunque, per attutire gli stati di ansia tipici della menopausa bisogna dapprima fronteggiare al meglio tutti i disturbi fisici più consueti, utilizzando magari un buon integratore antivampate, seguendo un regime alimentare adeguato, tale da garantire una buona nutrizione all'apparato scheletrico, ed allo stesso tempo di scongiurare il rischio di improvvisi aumenti del peso corporeo.


Integratori di questo tipo consentono in generale, alla persona, di poter vivere la fase della menopausa in modo tranquillo ed ottimale, risentendo in modo davvero minima di tutte le varie criticità che possono manifestarsi in questo periodo.


Sicuramente, non ci sono dubbi, riuscire ad attenuare gli aspetti negativi che la menopausa può comportare rappresenta anche un validissimo aiuto nei confronti della sfera psichica: una menopausa affrontata biologicamente senza particolari complicanze assai difficilmente implicherà degli stati di ansia o di depressione, così come altri tipi di problematiche di livello psicologico. 

 

Per il resto, si possono seguire diverse terapie per curare l'ansia in menopausa, a cominciare dai vari rimedi omeopatici, fino alle erbe naturali ed ai vari trattamenti psichici; ad ogni modo è bene evitare di assumere medicinali, i quali possono comportare anche degli indesiderati effetti collaterali: soffrire di ansia in menopausa è assolutamente normale, e non deve preoccupare oltremodo.


Nella grande maggioranza dei casi, infatti, gli attacchi di ansia che si manifestano durante la menopausa tendono a rientrare nella normalità in modo piuttosto celere, e senza problematiche di rilievo; una volta che la donna, quindi, ha recuperato una condizione di normalità, e non si ritrova più a convivere con problemi fisici quali le fastidiose vampate di calore, i problemi psichici tendono ad attenuarsi in modo spontaneo e graduale. 

comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Approfondimenti

La menopausa aumenta l'ansia?

La menopausa aumenta l'ansia? La menopausa aumenta l'ansia ? Tantissime donne che vivono questa fase della loro vita, la quale corrisponde alla perdita della fertilità, si... Leggi tutto

Rimedi per l'ansia in menopausa

Rimedi per l'ansia in menopausa Quali possono essere dei validi rimedi per l' ansia in menopausa ? C'è anzitutto da dire che questo particolare stato psichico è messo spesso in... Leggi tutto

Il ritardare delle mestruazioni è tipico della pre-menopausa?

Il ritardare delle mestruazioni è tipico della pre-menopausa? Il ritardare delle mestruazioni è certamente uno dei sintomi dell'avvento della menopausa più evidenti, cerchiamo dunque di capire che legame c'è... Leggi tutto

Top news

Vampate in menopausa: cosa sono? Come contrastarle?

Vampate in menopausa: cosa sono? Come contrastarle? Le vampate in menopausa sono considerate non a caso come il disturbo tipico di questa particolare fase della vita, la quale corrisponde, come... Leggi tutto

Mestruazioni in menopausa: come si modifica il ciclo?

Mestruazioni in menopausa: come si modifica il ciclo? Le mestruazioni in menopausa come si manifestano? Che legame c'è tra il regolare ciclo mestruale e questa particolare fase della vita? La menopausa... Leggi tutto

Il ritardare delle mestruazioni è tipico della pre-menopausa?

Il ritardare delle mestruazioni è tipico della pre-menopausa? Il ritardare delle mestruazioni è certamente uno dei sintomi dell'avvento della menopausa più evidenti, cerchiamo dunque di capire che legame c'è... Leggi tutto